Accelerometro

Il primo apparecchio elettronico comandato a gesti, la console di videogiochi Nintendo Wii – lanciata nel 2006 – ha nel suo cuore un accelerometro a tre assi, capace di “sentire” il movimento in tre dimensioni. L’ha inventato nel 2005 a Cornaredo (Milano) nel Centro di Ricerca e Sviluppo dell’azienda italo-francese STMicroelectronics il fisico nucleare Benedetto Vigna, sotto la guida di uno dei pionieri dell’elettronica italiana, Bruno Murari. L’accelerometro è il primo dei nuovi MEMS (Micro-Electro-Mechanical Systems), piccolissimi e poco costosi, che rendono “intelligente” ogni oggetto, dal telefonino alla lavatrice.

http://www.makeinitaly.foundation/makeinitaly/accelerometro.html

 

300px-Accelerometro2